Castello-donnafugata
Ragusa Ibla

Donnafugata e Ragusa ibla

Il Castello di Donnafugata, a soli 15 km da Ragusa, è immerso nella campagna iblea famosa per i suoi caratteristici “muri a secco” e le antiche masserie dove ancora oggi potete degustare i prodotti tipici del territorio riscoprendo il sapore genuino di tempi passati: i formaggi tra cui il famoso “caciocavallo”, la ricotta calda, i vini e l’olio d’oliva sono i protagonisti indiscussi della cucina di questa zona (se volete vivere un’esperienza autentica in uno dei tanti agriturismi iblei contattateci per prenotare il vostro tour enogastronomico).

Ideale per una giornata fuori porta, il Castello è una splendida dimora del 1800 circondata da un ampio parco dove potrete rilassarvi passeggiando tra alberi secolari, pittoreschi viali e un curioso labirinto presente all’interno.

Gli amanti della serie televisiva “Il Commissario Montalbano” saranno lieti di sapere che il Castello è stato non solo la location delle nozze del protagonista “Luca Zingaretti” ma anche il set di diversi episodi della fiction tra cui il celebre capitolo “Gli arancini di Montalbano” che ha reso famoso in tutto il mondo uno dei cibi più tradizionali della nostra cucina.

Lasciamoci alle spalle la campagna ragusana e partiamo alla visita di uno dei borghi barocchi più famosi della Sicilia sud Orientale: Ragusa Ibla detta anche “Iusu” (Ragusa inferiore) in dialetto.

Incastonata in un’incantevole vallata, vi consigliamo di girovagare fra le viuzze di Ibla dove scoprirete la magnificenza di antichi palazzi barocchi, eleganti circoli di conversazione, brulicanti piazze nonché la maestosità del duomo di San Giorgio che domina tutta la cittadina e la ricchezza di oltre cinquanta chiese che ne testimoniano la grande ricchezza artistica e culturale.

“Un’isola nell’isola” dove potrete visitare interessanti quartieri storici affollati oggi da bar, trattorie e ristoranti che vi regaleranno una piacevole e meritata pausa: assaggiate le prelibatezze della cucina iblea, dall’arancino “Montalbano” al più tipico dei piatti iblei “I cavati e ravioli di ricotta al sugo di maiale”, e ancora l’immancabile cannolo siciliano e gli squisiti gelati artigianali… non avrete che l’imbarazzo della scelta!

WhatsApp chat