siracusa2
noto
marzamemi

Siracusa

Siracusa è certamente la città della Sicilia sud orientale che più di altre sintetizza le bellezze di quest’isola: mare, barocco e tutto lo splendore del mondo antico sono la cornice di questo incantevole territorio.

Vi consigliamo di iniziare la vostra visita partendo dal centro storico, l’isola di “Ortigia”, collegata alla terraferma dal Ponte Umbertino e dal Ponte Santa Lucia: potrete ammirare eleganti edifici nobiliari, balconi d’epoca, gallerie d’arte, musei (imperdibile il “Museo Aretuseo dei Pupi”), chiese e monumenti religiosi nascosti tra le alte mura della città e infine perdervi nel pittoresco labirinto di viuzze che regalano tutto l’anno straordinari panorami sul mare turchese. Dirigetevi poi verso “Piazza del Duomo”, tra le più spettacolari di tutta la Sicilia e non esitate ad immergervi nella vivacità dei numerosi bar, bistrot e trattorie animate da cittadini e turisti per gustare le inimitabili prelibatezze culinarie della città: Siracusa è famosa soprattutto per le sue specialità a base di pesce e per gli imperdibili taglieri di salumi e formaggi.
Non mancate naturalmente la visita al “Parco Archeologico della Neapolis” vero e proprio fiore all’occhiello di questa zona che raccoglie le magnifiche testimonianze architettoniche della Siracusa greco-romana: “l’Anfiteatro romano”, “Il Teatro greco” e “l’Orecchio di Dionisio” sono solo alcune delle testimonianze più famose che vi faranno toccare con mano la ricchezza storico, artistica e culturale di queste antiche civiltà.

Noto

Tappa obbligatoria per chi arriva in Sicilia è sicuramente Noto, vero e proprio fiore all’occhiello dell’espressione barocca in tutte le sue forme e che nel 2002 è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Ci piace consigliare ai nostri ospiti di iniziare la visita nella capitale del Barocco da “Porta Reale”, un arco risalante all’800 che congiunge direttamente a corso Vittorio Emanuele, asse su cui si snoda tutta la città, dove passeggiando potrete ammirare i raffinati edifici d’epoca e le sfarzose chiese barocche i cui colori rossastri e ambrati diventano particolarmente suggestivi al tramonto, assumendo una luce davvero pittoresca.

Passeggiando per il corso vi troverete immersi nella suggestiva e delicata architettura che caratterizza Noto, denominata infatti “Il Giardino di Pietra” dove imponenti monumenti religiosi, eleganti palazzi e musei si fondono in uno spazio senza tempo che assume un’atmosfera d’altri tempi. “Perdetevi” tra le vie cittadine, fate una pausa in una delle raffinate caffetterie del centro per assaggiare “la granita più buona di tutta la Sicilia”, scoprite la deliziosa tradizione culinaria di questa ricca terra durante un pranzo o una cena e non perdetevi le straordinarie degustazioni di vini che caratterizzano questo territorio (contattateci per prenotare il vostro tour enogastronomico o la visita in una di queste famose cantine). Sentitevi protagonisti di questo meraviglioso set cinematografico a cielo aperto: è il miglior modo per vivere Noto.

Noto si trova inoltre in una posizione strategica che permette anche la visita di alcuni luoghi di interesse nei dintorni come i mosaici romani nella “Villa del Tellaro”, la splendida oasi naturalistica di “Vendicari”, la frazione balneare di Noto Marina e il sito archeologico di Noto Antica.

Marzamemi

Poco distante da Noto e Siracusa si trova il pittoresco borgo marinaro di Marzamemi, un incantevole villaggio di pescatori simile ad un dipinto “bianco e blu” dove potrete trascorrere una piacevole giornata passeggiando tra le sue strade adornate da fiori colorati, visitare l’antica “Tonnara” risalente all’epoca araba o degustare gli ottimi piatti di pesce in una delle sue vivaci piazze con “vista mare”.

Non dimenticate inoltre di acquistare alcuni tra i prodotti gastronomici più famosi di Marzamemi come la bottarga e la ventresca di tonno rosso, una buona bottiglia di “Nero d’avola” e il “Pomodoro di Pachino”: una vera e propria delizia per il palato. Se volete visitare le prestigiose cantine vinicole della zona saremo lieti di organizzarvi un tour personalizzato. Inoltre, per gli amanti della spiaggia vi consigliamo qualche ora di relax sia nella piccola spiaggetta all’ingresso del paese, poco affollata e dall’acqua limpida e trasparente, sia nella spiaggia “dell’Isola delle correnti” dove si incontrano Mar Ionio e Mar Mediterraneo.

WhatsApp chat