noto

Noto

Tappa obbligatoria per chi arriva in Sicilia è sicuramente Noto, vero e proprio fiore all’occhiello dell’espressione barocca in tutte le sue forme e che nel 2002 è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’ UNESCO.

Ci piace consigliare ai nostri ospiti di iniziare la visita nella capitale del Barocco da “Porta Reale”, un arco risalante all’800 che congiunge direttamente a corso Vittorio Emanuele, asse su cui si snoda tutta la città, dove passeggiando potrete ammirare i raffinati edifici d’epoca e le sfarzose chiese barocche i cui colori rossastri e ambrati diventano particolarmente suggestivi al tramonto, assumendo una luce davvero pittoresca.

Passeggiando per il corso vi troverete immersi nella suggestiva e delicata architettura che caratterizza Noto, denominata infatti “Il Giardino di Pietra” dove imponenti monumenti religiosi, eleganti palazzi e musei si fondono in uno spazio senza tempo che assume un’atmosfera d’altri tempi. “Perdetevi” tra le vie cittadine, fate una pausa in una delle raffinate caffetterie del centro per assaggiare “la granita più buona di tutta la Sicilia”, scoprite la deliziosa tradizione culinaria di questa ricca terra durante un pranzo o una cena e non perdetevi le straordinarie degustazioni di vini che caratterizzano questo territorio (contattateci per prenotare il vostro tour enogastronomico o la visita in una di queste famose cantine). Sentitevi protagonisti di questo meraviglioso set cinematografico a cielo aperto: è il miglior modo per vivere Noto.

Noto si trova inoltre in una posizione strategica che permette anche la visita di alcuni luoghi di interesse nei dintorni come i mosaici romani nella “Villa del Tellaro”, la splendida oasi naturalistica di “Vendicari”, la frazione balneare di Noto Marina e il sito archeologico di Noto Antica.

 

WhatsApp chat